Cronaca 

Accoltella l’amico dopo lite degenerata, poi fugge via: rintracciato e arrestato

 Nei guai un uomo di San Michele Salentino, accusato di tentato omicidio. La lite degenera e accoltella l’amico: è avvenuto a San Michele salentino, dove i carabinieri della stazi...

 Nei guai un uomo di San Michele Salentino, accusato di tentato omicidio. La lite degenera e accoltella l’amico: è avvenuto a San Michele salentino, dove i carabinieri della stazione locale hanno arrestato un 30enne del luogo, per tentato omicidio. Nello specifico, l’uomo durante una lite per futili motivi ha accoltellato gravemente l’amico 30enne del luogo, colpendolo al volto, alla mano e sul dorso all’altezza del lombo sacrale, dandosi poi alla fuga. Il ferito è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dell’Ospedale “Perrino” di Brindisi ottenendo 25 giorni di prognosi. Il responsabile, identificato, è stato rintracciato dai militari operanti nei pressi dell’abitazione. Ora si trova ai domiciliari.

Potrebbeinteressarti