Cronaca Lecce 

Coronavirus, nuovo caso sospetto al "Fazzi": ricoverata una 43enne. Esami negativi

Ricoverata una donna, di ritorno dalla Cina: attivato, come in altri casi, il protocollo di sicurezza. Nuovo caso sospetto al “Fazzi” di Lecce: una 43enne, di ritorno di recente dalla C...

Ricoverata una donna, di ritorno dalla Cina: attivato, come in altri casi, il protocollo di sicurezza. Nuovo caso sospetto al “Fazzi” di Lecce: una 43enne, di ritorno di recente dalla Cina, residente a Ruffano, è stata ricoverata attorno alle 17 di ieri, nel “Pronto soccorso” locale. Lo conferma il capo dipartimento Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro. La donna è rientrata lo scorso 18 gennaio da Wuhan, in Cina. Nel pomeriggio è andata all'ospedale Vito Fazzi di Lecce con febbre, tosse e difficoltà respiratorie. Scattato il protocollo di sicurezza, la donna è stata portata a bordo di un'ambulanza al Policlinico di Bari dove è stata messa in isolamento.  Si tratta del terzo caso sospetto di coronavirus in Puglia e anche per questo, per fortuna, gli esami clinici eseguiti nelle scorse ore, hanno dato esito negativo.  

Potrebbeinteressarti