Cultura Lecce 

Tratta degli esseri umani: pensieri e pratiche femministe all'Open Space

“Libera Libere – Pensieri e pratiche femministe su tratta, violenza, sfruttamento” è il titolo del libro di autrici varie sul tema del mercato degli esseri umani. Radici Fu...

“Libera Libere – Pensieri e pratiche femministe su tratta, violenza, sfruttamento” è il titolo del libro di autrici varie sul tema del mercato degli esseri umani. Radici Future Produzioni e l’Assessorato al Welfare, Pari opportunità e Diritti civili del Comune di Lecce organizzano la presentazione del libro “Libera Libere - Pensieri e pratiche femministe su tratta, violenza, sfruttamento” di Ines Rielli, Monia Denitto, Francesca De Pascalis, Diana Doci, Laura Gagliardi, Maria Argia Russo, Olga Smirnova, Irene Strazzeri, Radici Future Edizioni. L'iniziativa, patrocinata dalla Provincia di Lecce e dall’Università del Salento - Centro Studi Osservatorio Donna si terrà giovedì 23 gennaio alle ore 17.30 presso l'Open Space di Palazzo Carafa in Piazza Sant'Oronzo. Obiettivo dell'incontro - al quale prenderà parte Maria Grazia Giammarinaro, Relatrice speciale ONU sulla tratta degli esseri umani – è riflettere e fare il punto sul traffico di esseri umani nel mondo, nonché sulle recenti risoluzioni e raccomandazioni delle Nazioni Unite. La libertà delle donne è sempre a rischio. Le migliori intenzioni, i migliori servizi, le migliori prassi possono diventare trappole in cui la libertà femminile si dissolve. Le autrici si interrogano su come coniugare libertà femminili e servizi liberi, su come costruire percorsi di autonomia per sé e per le donne in temporaneo stato di difficoltà, su come trasformare i pensieri in azioni democratiche di aiuto. Viene proposta e agita una visione differente della prostituzione, della tratta e della violenza sulle donne, rispetto a quella xenofoba, vittimizzante e patriarcale. Questo libro è denuncia, testimonianza, esperienza, competenza, lotta, amore, passione, libertà. Può essere considerato un vademecum di resistenza e sopravvivenza femminista. Saluti e interventi di: Silvia Miglietta - Assessora al Welfare, Pari opportunità e Diritti Civili del Comune di Lecce Stefano Minerva - Presidente della Provincia di Lecce Serenella Molendini - Consigliera Nazionale di Parità supplente Maria Mancarella e Paola Martino - Università del Salento - Centro Studi Osservatorio Donna  Introduce e coordina per la Casa Editrice Radici Future: Leonardo Palmisano Dialoga con le autrici presenti Ines Rielli, Laura Gagliardi, Irene Strazzeri: Maria Grazia Giammarinaro - Relatrice Speciale delle Nazioni Unite sulla tratta di esseri umani, specialmente di donne e minori. Nel corso dell’evento saranno distribuiti gli ultimi report presentati da Maria Grazia Giammarinaro all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Potrebbeinteressarti


A Novoli i vincitori del Premio Nabokov

Assegnati in Salento, sabato 29 febbraio 2020, presso il teatro comunale di Novoli i premi del Nabokov 2019. I risultati sono stati decretati dalla giuria presieduta da Pino Scaccia e coordinata da...