Economia e lavoro Copertino 

"Partite Iva": parte da Copertino la protesta dei commercianti

 Da Copertino si mobilita la protesta delle “Partita Iva” salentine per richiedere maggiori tutele al settore, da parte del Governo centrale. Domattina, l’esordio ufficiale dell...

 Da Copertino si mobilita la protesta delle “Partita Iva” salentine per richiedere maggiori tutele al settore, da parte del Governo centrale. Domattina, l’esordio ufficiale dell’associazione “P.I.N”, guidata dalla presidentessa Alessia Ruggeri, con una conferenza stampa di presentazione in vista della manifestazione generale del 22 gennaio a Roma. Tra i punti salienti del gruppo “Partite Iva Nazionali” vi è l’applicazione dell’aliquota Iva sull’incasso reale dell’azienda e non sul fatturato, poiché molti di commercianti non riescono a riscuotere tutti i crediti già fatturati. Altri punti – scrivono i responsabili associativi - riguardano gli istituti di credito che chiudono le porte ad aziende in difficoltà decretandone la fine, e le posizioni delle aziende con Equitalia che, ad un ritardo di pagamento, pignora i conti correnti aziendali mandando in sofferenza anche aziende sane. Questo il direttivo dell'associazione: Alessia Ruggeri (Maglie), presidente, Antonio Sorrento (Martano), vicepresidente, Lorenzo Farì (Cutrofiano), tesoriere, Tommaso Lezzi (Poggiardo), segretario, Claudia Giannotta (Cannole) consigliere. 

Potrebbeinteressarti