Calcio Lecce 

Saponara, si attende l'ok della Fiorentina. Acquah "scavalca" Ionita

Per il trequartista è ormai questione di ore, anche se i giallorossi si cautelano con Zajc ed El Kaddouri. Novità anche per la mezzala. Ore di fermento per il mercato del Lecce. Dopo ...

Per il trequartista è ormai questione di ore, anche se i giallorossi si cautelano con Zajc ed El Kaddouri. Novità anche per la mezzala. Ore di fermento per il mercato del Lecce. Dopo le cessioni ufficiali di Fiamozzi, La Mantia e Tabanelli e quelle imminenti di Benzar (Perugia), Imbula (Leganes) e Riccardi (Trapani), i giallorossi sono pronti ad accelerare anche nelle entrate. Il primo obiettivo di Liverani è il trequartista, per dare respiro a Mancosu con un elemento più esperto e puro del ruolo. Il nome è quello di Riccardo Saponara, per cui ci sarebbe l’accordo tra Genoa e Fiorentina per la risoluzione del prestito ma non ancora quello tra i giallorossi e i viola proprietari del cartellino. Questi ultimi vogliono l’obbligo di riscatto, il Lecce non se lo può permettere e ne chiede il diritto. A ore una delle due parti ammorbidirà la propria posizione per la fumata bianca, ma nel frattempo Meluso si cautela sondando per Zajc del Fenerbahce ed El Kaddouri del Paok. Per quanto riguarda il ruolo di mezzala lasciato libero da Tabanelli, il desiderio principe è quello di portare Artur Ionita in giallorosso. Il Cagliari, che al Lecce ha già dato Deiola, non è però intenzionato a privarsi anche di un altro elemento del suo centrocampo, e la trattativa prosegue a ritmi contenuti. Così Meluso si è rifiondato su Afriye Acquah, ex Torino ed Empoli e attualmente in forza al Malatyaspor. Il ghanese farebbe volentieri ritorno in Italia, nonostante i giallorossi lo abbiano snobbato già in estate, preferendogli Imbula. Fonte: Salentosport.net 

Potrebbeinteressarti