Cronaca Lecce 

Accusa malore in stazione: soccorso e salvato da due infermieri salentini

L’episodio è avvenuto nella stazione di Pescara con il repentino intervento di due infermieri salentini che si trovavano lì per recarsi ad un concorso. Un infarto mentre attende...

L’episodio è avvenuto nella stazione di Pescara con il repentino intervento di due infermieri salentini che si trovavano lì per recarsi ad un concorso. Un infarto mentre attende il treno per Milano alla stazione e il repentino soccorso di un gruppo di infermieri che gli salvano la vita nel giro di pochi minuti: è accaduto a Pescara, dove un 67enne ha accusato un malore ma ha avuto la fortuna di venire soccorso da alcuni infermieri, tra cui due salentini, in forza alla clinica medica dell’ospedale di Chieti e che si stavano recando a Pesare per un concorso all’Asl locale. A raccontare l’accaduto Chieti Today: gli infermieri hanno subito capito la gravità del malore, avviando le manovre di rianimazione con un defibrillatore recuperato in stazione. Nel frattempo sono giunti i sanitari con l’ambulanza che ha trasferito l’uomo in ospedale, dove si trova tuttora ricoverato. 

Potrebbeinteressarti