Cinema 

Tolo Tolo, nel film di Zalone la riserva di Torre Guaceto

La riserva di Torre Guaceto è uno dei luoghi in cui sono state girate le scene dell’ultimo film di Checco Zalone, “Tolo Tolo”, uscito il primo gennaio scorso con numeri record...

La riserva di Torre Guaceto è uno dei luoghi in cui sono state girate le scene dell’ultimo film di Checco Zalone, “Tolo Tolo”, uscito il primo gennaio scorso con numeri record nella sale cinematografiche italiane. Il film del regista pugliese Luca Medici (alias appunto Checco Zalone), che tratta il tema dell’immigrazione in chiave ironica (ma non solo) vede Torre Guaceto quale teatro degli spezzoni, nei quali si vedono uno sbarco ed il conseguente smistamento dei migranti appena approdati a bordo di imbarcazioni fatiscenti. “In queste ore siamo ancora una volta sul grande schermo – ha commentato il presidente del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Corrado Tarantino – e questo non può che farci piacere. L’area protetta ormai è conosciuta e ricercata a livello internazionale sia dai fruitori, che dalle case cinematografiche, ne siamo orgogliosi. Ciò perché, ogni qualvolta ospitiamo un set, non solo abbiamo modo di far conoscere la nostra Torre Guaceto e di trasmettere il nostro messaggio di sostenibilità a nuovi pubblici, ma anche perché così diamo riprova di quanto di bello si possa fare, quando tutela e promuove il patrimonio naturale”. Foto di Giuseppe Lanotte

Potrebbeinteressarti