Cronaca Lecce 

Litiga per questioni di viabilità e insulta gli agenti, denunciato 29enne

Il parapiglia è scoppiato ieri pomeriggio in via Osrini del Balzo.    Litiga furiosamente per questioni di viabilità e poi insulta anche gli agenti di polizia intervenuti per ...

Il parapiglia è scoppiato ieri pomeriggio in via Osrini del Balzo.    Litiga furiosamente per questioni di viabilità e poi insulta anche gli agenti di polizia intervenuti per sedare gli animi. Il parapiglia è scoppiato ieri pomeriggio in via Orsini del Balzo quando alcuni agenti in abiti civili hanno notato un acceso diverbio tra due automobilisti. Uno di questi, un 29enne leccese, ha inveito contro gli agenti con ingiurie e minacce e, nonostante i tentativi di portarlo alla calma, ha reagito spingendo uno degli agenti contro la vettura di servizio mentre nel frattempo, l’altro litigante si è allontanato. Nel frattempo, anche in presenza del personale della volante sopraggiunto in ausilio, il 29enne ha continuato ad inveire nei confronti degli operatori ai quali ha intimato di andarsene; alla richiesta di conoscere i motivi della precedente lite, ha risposto “che cazzo ne so io, voi siete la polizia scopritelo” proseguendo il suo monologo minacciando che si sarebbe fatto giustizia da solo, avrebbe trovato il contendente e gli avrebbe rotto la testa. Considerata la condotta del fermato e la circostanza che egli stesse continuando ad insultare gli agenti, anche quelli in divisa, il 29enne è stato condotto in ufficio ed indagato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbeinteressarti