Eventi Politica Lecce 

Capodanno in piazza Libertini, soddisfatti sindaco e assessori: "Grande partecipazione"

Soddisfazione anche per la risucita del piano di sicurezza che ha evitato disagi e rischi per il pubblico.  “Le due serate di musica, spettacolo e divertimento hanno coinvolto migliaia di ...

Soddisfazione anche per la risucita del piano di sicurezza che ha evitato disagi e rischi per il pubblico.  “Le due serate di musica, spettacolo e divertimento hanno coinvolto migliaia di spettatori provenienti da tutta la provincia e tantissimi turisti che in questi giorni di festa popolano la città. Tutto si è svolto nel massimo ordine grazie al lavoro attento delle forze dell’ordine, della polizia municipale e delle associazioni di protezione civile” Soddisfazione nelle parole del sindaco e dell'amministrazione comunale leccese per la riuscita degli eventi organizzati in occasione della fine dell'anno che hanno visto esibirsi Nina Zilli il 30 dicembre e il Canzoniere Grecanico Salentino nella serata di ieri. "Siamo stati in piazza in tanti ieri sera per salutare il nuovo anno col sorriso e in compagnia: un modo semplice per rafforzare il senso di comunità; che è - insieme al civismo - ingrediente indispensabile di progresso e solidarietà - dichiara il sindaco Carlo Salvemini - Un ringraziamento particolare a chi ha lavorato - forze di polizia, carabinieri, guardia di finanza, protezione civile, vigili del fuoco, operatori del 118 - per garantire divertimento e festeggiamenti in sicurezza e tranquillità”. “Rendere Lecce una città turistica 365 giorni l’anno è il nostro obiettivo. Un obiettivo che possiamo raggiungere non solo puntando sulle nostre bellezze storiche e sul nostro patrimonio culturale, ma offrendo un calendario di iniziative in grado di richiamare i visitatori. Questo è possibile solo attraverso una collaborazione costante con altri enti, come la Regione Puglia che ringrazio ancora, e con il tessuto commerciale e sociale della città, commercianti, associazioni di categoria e associazioni di terzo settore che hanno contribuito a rendere questo programma natalizio all’altezza delle aspettative” ha dichiarato l’assessore al Turismo e allo Spettacolo Paolo Foresio Per il concerto del 30 dicembre sono state impiegate 21 unità di Protezione Civile, 6 unità Protezione Civile Antincendio Alto Rischio, 2 medici, 4 infermieri, 8 soccorritori, 2 ambulanze e 3 mezzi antincendio. In totale 41 persone in servizio oltre al coordinamento. Per il concerto del 31 dicembre sono state impiegate 22 unità di Protezione Civile, 6 unità di Protezione Civile Antincendio Alto Rischio, 2 medici, 7 infermieri e 11 soccorritori, oltre a 2 ambulanze, 3 mezzi anticendio. In totale 48 persone in servizio oltre al coordinamento. Il servizio sanitario ha registrato sette interventi di lieve entità e solo in un caso (lussazione spalla per caduta accidentale) c'è stato un trasferimento in ospedale. La Polizia Locale ha assicurato la presenza di 7 unità, oltre al Vicecomandante in entrambe le serate di festa, per garantire l’applicazione dell’ordinanza di chiusura al traffico e la sicurezza di pedoni e automobilisti. “Senza le persone che hanno lavorato per garantire sicurezza e ordine ai cittadini e ai tanti turisti presenti in piazza, queste iniziative non si sarebbero potute svolgere – dichiara l’assessore alla Sicurezza, Polizia Locale e Protezione Civile Sergio Signore – è doveroso per me rivolgere a loro il ringraziamento dell’amministrazione, per la professionalità con la quale hanno operato fino alle prime ore del mattino, quando i concerti si sono conclusi”.  

Potrebbeinteressarti