Luoghi Specchia 

"Mistica d'amore": Erica Mou e Cosimo Damiano Damato a Specchia

Mistica D'Amore a Specchia: da Don Tonino Bello a Fabrizio De Andrè, un viaggio nei versi e le canzoni sacre. La cantautrice Erica Mou ed il poeta e regista Cosimo Damiano Damato nel recital...

Mistica D'Amore a Specchia: da Don Tonino Bello a Fabrizio De Andrè, un viaggio nei versi e le canzoni sacre. La cantautrice Erica Mou ed il poeta e regista Cosimo Damiano Damato nel recital inedito “Mistica d’Amore”, in scena, giovedì 2 gennaio alle 20’30, nella Chiesa della Presentazione della Beata Vergine Maria di Specchia (l’evento è promosso dall’assessorato alla Cultura in collaborazione con Pro Loco, Forum Giovani e Terra di Leuca con la direzione artistica di Agnese Branca). Erica Mou esegue le sue canzoni più intime alternate alle pagine religiose recitate da Damato attingendo ai testi di Don Tonino Bello, Erri De Luca, Fabrizio De Andrè, Don Andrea Gallo ed Alda Merini. Un vero viaggio sacro e salvifico nella poetica di questi grandi autori i cui versi e storie si insinuano nella narrazione mistica, le loro sono preghiere laiche dal tocco evangelico. Voce narrante è Cosimo Damiano Damato che ci condurrà nei versi de “In nome della madre” di Erri De Luca e “La buona novella” di Fabrizio De Andrè ed ancora nei versi di Preghiera di un utopista di Don Andrea Gallo e nelle lettere di Don Tonino Bello fino alle poesie mistiche di Alda Merini ed un monologo scritto dallo stesso autore pugliese.   A scandire i monologhi e le poesie le canzoni più intime e poetiche di Erica Mou (da “Sottovoce” a “Oltre”) che rende omaggio ai cantautori reinterpretando le canzoni dal tema sacro: da De Andrè a John Lennon, ed ancora  Leonard Cohen e  Nick Cave. Sul palco, un cumulo di libri, una chitarra. Un incontro intimo, i due artisti pugliesi conducono il pubblico attraverso un viaggio in cui commuoversi solo con il potere delle parole.

Potrebbeinteressarti


Viaggi: la scelta della città

VIAGGI: LA SCELTA DELLA CITTA'  Siete in procinto di voler evadere, di mettervi in pausa, di voler almeno per una volta prendere al volo l'occasione del momento, prendere al volo quel viaggi...