Cronaca 

Obodo, fine di un incubo: "Ringrazio Dio"

Nessun riscatto. Liberato da un Blitz della polizia igeriana Christian Obodo, centrocampista dell'Udinese in prestito a Lecce fino al prossimo 30 giugno, è stato liberato  grazie ad ...

Nessun riscatto. Liberato da un Blitz della polizia igeriana Christian Obodo, centrocampista dell'Udinese in prestito a Lecce fino al prossimo 30 giugno, è stato liberato  grazie ad un blitz della Polizia locale. Secondo quanto riferito, non sarebbe stato pagato il riscatto richiesto di 150 mila euro. Il calciatore era stato sequestrato sabato mattina in Nigeria davanti a una chiesa di Effurun, a Warri, da un gruppo armato composto, sembrerebbe, da cinque persone. Finora però sono state rintracciati solo tre componenti della banda. "Ringrazio Dio, per ora non posso dire nient'altro" sono state le prime parole di Obodo.

Potrebbeinteressarti