Società Lecce 

Pronto il sepolcro dell’arcivescovo Ruppi: sarà nel Duomo di Lecce

Le spoglie mortali saranno collocate nella grande cappella dedicata a San Filippo Neri, a sinistra dell’altare maggiore, esattamente di fronte al sepolcro del vescovo Zola. Lecce è pront...

Le spoglie mortali saranno collocate nella grande cappella dedicata a San Filippo Neri, a sinistra dell’altare maggiore, esattamente di fronte al sepolcro del vescovo Zola. Lecce è pronta ad accogliere i resti mortali di Cosmo Francesco Ruppi. La tomba che dovrà ospitare la salma, al momento nella città natale di Alberobello, è pronta e realizzata all’interno del Duomo di Lecce, come prevede il Rituale romano. Lo riporta il sito Portalecce.it. “Si tratta di un unico blocco scavato in marmo bianco di Carrara - spiega l’autore Fabio Antonio Grasso- con cornici in marmo verde pregiato, progettato dall’ingegnere. Tommaso Farenga e dalle architette Grazia Loiacono e Marilena Di Giorgio e realizzato dalla ditta Darmar di Carrara. Le sue spoglie mortali, come da volontà testamentaria, verranno collocate nella grande cappella dedicata a San Filippo Neri, a sinistra dell’altare maggiore, esattamente di fronte al sepolcro del vescovo Zola. Non a caso, esigenze di vario genere, hanno suggerito ai progettisti - condividendone i principi con le autorità preposte - di riprenderne la forma e i dettagli e affidandosi alle migliori sensibilità attuali che consentono la perfetta integrazione con il contesto di pregio nel quale il sepolcro verrà collocato. Il sepolcro di Ruppi, infatti, non sarà collegato alle strutture murarie del duomo e sarà - a differenza di quello di Zola - totalmente distanziato dalle pareti della cappella che chiude la navata sinistra del duomo di Lecce”. Probabilmente la traslazione avverrà prima di Natale.

Potrebbeinteressarti