Cronaca Squinzano 

Approfittano di cori e balli per svuotare gli scaffali dell'area di servizio, nei guai ultras del Corato

Il furto ripreso dalle telecamere di sorveglianza: per i quattro arriverà anche il Daspo.   Hanno approfittato dei balli e dei cori da stadio inscenati all'interno dell'area di servi...

Il furto ripreso dalle telecamere di sorveglianza: per i quattro arriverà anche il Daspo.   Hanno approfittato dei balli e dei cori da stadio inscenati all'interno dell'area di servizio per allungare le mani sulla merce sugli scaffali. La “trovata” di quattro ultras del Corato non è però passata inosservata alle telecamere di sorveglianza del negozio interno al distributore di benzina sulla SS Lecce-Brindisi in territorio di Squinzano. Di ritorno a casa dopo la partita Gallipoli-Corato dell'11 novembre scorso, il gruppo di supporters, circa una quarantina di persone, si era fermato per una breve pausa di viaggio. Qui i giovani, T.C. di anni 18, A.A. di anni 19, S.G.M. di anni 23 e F.B. di anni 20, approfittando della ressa provocata dai loro stessi compagni - con balli e cori da stadio - hanno sottratto dai banchi di esposizione merci di vario genere - per un valore di diverse centinaia di euro. La successiva attività di indagine ha consentito, anche grazie all’importante contributo dei poliziotti del Commissariato di Corato di identificare quattro di loro che sono stati denunciati per furto aggravato in concorso (per merce esposta a pubblica fede e per fatto reato avvenuto in occasione di una manifestazione sportiva). Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi per identificare gli altri autori al momento rimasti ignoti. Per i quattro scatterà il provvedimento interdittivo del DASPO da parte del Questore di Lecce.

Potrebbeinteressarti