Meteo 

Allerta maltempo: in arrivo vento da Sud e forti temporali

 La carta sinottica prevista dal Servizio Meteorologico e Idrologico Croato DHMZ per le 13 di oggi, ora italiana, mostra la presenza, su gran parte dell'Europa centro-orientale, di un vasto campo...

 La carta sinottica prevista dal Servizio Meteorologico e Idrologico Croato DHMZ per le 13 di oggi, ora italiana, mostra la presenza, su gran parte dell'Europa centro-orientale, di un vasto campo di alta pressione, Serena, i cui massimi al suolo sono dislocati tra Penisola balcanica e Mar Nero. Ad ovest, in posizione defilata e con l'asse leggermente rivolto verso nord-est, troviamo invece l'Anticiclone delle Azzorre. All'interno di questa "cintura altopressoria", troviamo Olaf, un'insidiosa circolazione depressionaria sui settori occidentali del Bacino del Mediterraneo, frutto dell'isolamento in quota di una goccia fredda di estrazione nord-atlantica. Nelle prossime ore, il ramo freddo (linea blu coi triangolini), ormai in fase di occlusione (linea fucsia coi triangolini e i semicerchi alternati) tenderà a fare dei passi verso nord-est, determinando quindi un graduale e progressivo peggioramento del tempo sul Salento. Dalla notte e soprattutto nel corso della giornata di domani, il peggioramento sarà netto con piogge anche di una certa intensità. l Bollettino di vigilanza meteorologica nazionale emesso in data odierna dal Centro Funzionale Centrale Settore Rischio Meteo-Idrogeologico e Idraulico, presso il Dipartimento della Protezione Civile, descrive la fenomenologia intensa prevista sui settori ionici italiani, Salento incluso, per la giornata di giovedì 5 dicembre. Precisiamo che, secondo quanto riportato sul sito della Protezione civile, tale bollettino "è uno strumento di raccordo informativo per tutti i centri funzionali decentrati che segnala i fenomeni meteorologici rilevanti ai fini di protezione civile". "È compito poi delle Regioni e delle Province Autonome diramare le allerte per i sistemi locali di protezione civile, mentre spetta ai Sindaci attivare i piani di emergenza, informare i cittadini sulle situazioni di rischio e decidere le azioni da intraprendere per tutelare la popolazione." Attendiamo quindi domani per avere maggiori informazioni sul livello di allerta che sarà diramato dal Centro Funzionale Decentrato della Regione Puglia. Intanto, vi forniamo una sintesi del bollettino di vigilanza nazionale. Maggiori dettagli per oggi e i prossimi giorni su www.supermeteo.com 

Potrebbeinteressarti