Altri Sport Lecce 

Scherma, anche due leccesi tra gli studenti premiati a Roma

Fra i 93 schermidori pervenuti a Roma da tutta Italia, anche due giovanissimi atleti del Club Scherma Lecce: si tratta di Riccardo ingrosso e Chiara Panzera che si sono distinti sia sulle pedane che t...

Fra i 93 schermidori pervenuti a Roma da tutta Italia, anche due giovanissimi atleti del Club Scherma Lecce: si tratta di Riccardo ingrosso e Chiara Panzera che si sono distinti sia sulle pedane che tra i banchi, avendo conseguito il diploma di scuola media col massimo dei voti. La cerimonia ha avuto luogo presso l’aula Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati, dove il l Presidente della Federazione Italiana, Giorgio Scarso, ha consegnato personalmente una medaglia speciale che vuole significare un riconoscimento concreto ad atleti che coniugano perfettamente sport e studio, modelli da imitare. Felicitazioni da parte della presidente del Club Sari Greco: “Questo progetto di incentivazione allo studio, promosso dall’Istituto per il Credito Sportivo e la Federazione italiana scherma rispecchia perfettamente le nuove direttive del Miur che con nota del 4 ottobre, per il secondo anno consecutivo ha confermato la sperimentazione didattica studente-atleta di alto livello per a.s. 19/20 rivolta agli studenti degli istituti d’istruzione secondaria di 2° grado. Orgogliosissima di avere 2 miei atleti che rientrano anche in questa sperimentazione: sono Alessandro Demma ed ancora Chiara Panzera, che si affacciano al nuovo ciclo di studi con maggiore serenità, almeno spero. Finalmente La scuola si pone in modo concreto nell’affiancare e supportare la crescita sportiva degli atleti dando il giusto valore e riconoscimento a ragazzi che si sottopongono a enormi sacrifici pur di realizzare i loro sogni, senza tralasciare gli impegni scolastici. Chi pratica sport conduce uno stile di vita sano e riconoscere al lo sport il suo grande ruolo educativo, rende la scuola più vicina ai giovani e alle loro “sane esigenze”. Concludo dando un grande in bocca al lupo a Chiara che ha già iniziato la stagione con un ottima prestazione nella sua prima gara di Cat (Cadetti) staccando il pass per la 1° prova nazionale U20 che si terrà a Ravenna il prossimo weekend”. Fonte: Area comunicazione 

Potrebbeinteressarti