Ambiente Politica Lecce 

Impianto per compost e biogas, l'azienda rassicura il consiglio ma restano i dubbi

In consiglio comunale discussa la proposta di MetApulia di un progetto di un impianto per la trasformazione dei rifiuti in compost e biometano. Un impianto per trasformare i rifiuti in compost e bi...

In consiglio comunale discussa la proposta di MetApulia di un progetto di un impianto per la trasformazione dei rifiuti in compost e biometano. Un impianto per trasformare i rifiuti in compost e biometano: la proposta di MetApulia, la società che ha presentato il progetto, è stata discussa nel consiglio comunale di Lecce di questa mattina. L’azienda, attraverso l’intervento in aula del suo amministratore Piero Serracca Guerrieri e di un ingegnere, ha rassicurato l’ente sulla bontà di una tecnologica all’avanguardia che lavorerà sui rifiuti limitando al massimo ogni tipo di emissione. Tuttavia, restano le perplessità di molti, a partire dal consigliere pentastellato, Arturo Baglivo, che ha sollecitato la discussione, passando per le associazioni ambientaliste territoriali fino a quelle dei cittadini che chiedono chiarezza. Tra le maggiori contestazioni il sovradimensionamento del progetto rispetto alle effettive esigenze del territorio ospitante. L’amministrazione comunale, da parte sua, attraverso la voce dell’assessore all’ambiente, Angela Valli, predica prudenza sulla vicenda. La discussione si è conclusa con l’approvazione all'unanimità di un ordine del giorno, che impegna l'amministrazione a favorire la chiusura del ciclo dei rifiuti nel rispetto della salute e dell'ambiente e favorire ulteriori momenti di approfondimento pubblico: quindi, le parole d’ordine saranno vigilanza, dialogo e coinvolgimento. 

Potrebbeinteressarti