Cronaca Lecce 

Assalto a un taxi prima di Lecce-Roma: nei guai altri 3 ultras giallorossi

Daspo nei confronti di altri 3 tifosi giallorossi che non potranno assistere alle partite del Lecce per 5 e 8 anni. Assalto al taxi di tifosi romanisti: sono stati disposti altri 3 Daspo per l...

Daspo nei confronti di altri 3 tifosi giallorossi che non potranno assistere alle partite del Lecce per 5 e 8 anni. Assalto al taxi di tifosi romanisti: sono stati disposti altri 3 Daspo per l'episodio che ha visto coinolti gli ultras giallorossi in occasione del match dello scorso 29 settembre.  Afinire nei guai D.M.G., 24enne leccese, N. G. 19enne di Avetrana, F. S. 26enne di Melendugno. Il 24enne e il 19enne dovranno stare lontani dalle partite del Lecce per 5 anni mentre il 26enne per 8 anni poiché già destinatario, in passato, di analogo provvedimento. Prima dell’inizio dell’incontro di calcio, un gruppo di circa un centinaio di ultras del Lecce, tutti mascherati e armati di bastoni, hanno assaltato un taxi di tifosi romanisti nei pressi della rotatoria di Viale della Libertà, lanciando bottiglie, sassi e tirando calci. Una volta allontanatosi il mezzo, alcuni di loro hanno indirizzato il lancio di bottiglie nei confronti degli agenti di polizia, per poi dileguarsi verso via C. Leo. Tra questi D.M.G., N. G. e F. S. che, indentificati, sono stati denunciati in stato di libertà e, per gli stessi fatti, destinatari dei provvedimenti D.a.spo. emessi dal Questore, con l’obbligo di presentazione in un ufficio o comando di polizia, in occasione delle partite del Lecce. 

Potrebbeinteressarti