Cronaca Otranto S. Maria di Leuca 

Doppio sbarco in poche ore: 82 migranti approdano a Leuca e Otranto

I migranti arrivati a Leuca sono quasi tutti uomini, tra loro nove minori e una bambina.   Due sbarchi in poche ore stanno interessando le coste salentine: il primo è avvenuto in ser...

I migranti arrivati a Leuca sono quasi tutti uomini, tra loro nove minori e una bambina.   Due sbarchi in poche ore stanno interessando le coste salentine: il primo è avvenuto in serata a Santa Maria di Leuca, il secondo è atteso per l'una di questa notte al porto di Otranto. Sono in tutto 47 i migranti arrivati al porto di Leuca: si tratta per la maggior parte di ragazzi provenienti da Pakistan, Iran, Iraq, India, Bangladesh, Afghanistan; tra loro anche una donna insieme al marito e una bambina e 9 minori non accompagnati. Il cabinato sul quale viaggiavano è stato avvistato dalle motovedette della Capitaneria di Porto e della Guardia di Finanza che lo hanno scortato fino al porto dove ad attendere i migranti c'erano i volontari della Croce Rossa e i sanitari. I migranti sono tutti in buone condizioni generali di salute, ma in ipotermia, stanchi e a digiuno da giorni. Al porto per distribuire viveri anche la Caritas di Leuca. Il secondo sbarco, questa volta di 34 migranti, è avvenuto al porto di Otranto dove ad attenderli: si tratta di cittadini curdo-iracheni tra i quali anche donne e 3 bambini tutti accompagnati. Intercettati dalla Guardia Costiera a bordo di un'imbarcazione a vela con motore sono stati fatti sbarcare al porto. Al vaglio delle forze dell'ordine le identità e nazionalità dei due presunti scafisti. In mare da più giorni sono giunti disidratati, stremati e qualcuno in stato di ipotermia ma in discrete condizioni di salute. Foto Croce Rossa Lecce

Potrebbeinteressarti