Altri Sport Lecce 

Giochi Mediterraneo a Taranto: copertura per il “Via del Mare”

L’assegnazione della manifestazione in programma per il 2026, permetterà di finanziare i lavori dello stadio leccese. Ottima notizia per la Puglia e per il Salento. I Giochi del Medite...

L’assegnazione della manifestazione in programma per il 2026, permetterà di finanziare i lavori dello stadio leccese. Ottima notizia per la Puglia e per il Salento. I Giochi del Mediterraneo del 2026 si svolgeranno ufficialmente a Taranto. L’assegnazione è stata decisa pochi minuti fa a Patrasso, in Grecia, da parte del Comitato internazionale. Alla proclamazione era presente una delegazione pugliese guidata dal governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. Le attività sportive si terranno dal 13 al 22 giugno 2026. L’assegnazione dell’evento a Taranto comporterà il recepimento di un corposo finanziamento per predisporre e completare le infrastrutture presenti sul territorio e di ciò ne beneficeranno anche Brindisi e Lecce, città in cui si disputeranno i tornei di basket e di calcio. In particolare, si potrebbe completare la copertura del rinnovato stadio Via del Mare con una fetta di finanziamenti stanziati dal Coni ad hoc. Ai Giochi del Mediterraneo, una sorta di mini Olimpiadi per le nazioni che si affacciano nel bacino del Mare Nostrum, parteciperanno: Albania, Algeria, Andorra, Bosnia-Erzegovina, Cipro, Croazia, Egitto, Francia, Grecia, Italia, Kosovo, Libano, Libia, Macedonia del Nord, Malta, Marocco, Monaco, Montenegro, Portogallo, San Marino, Serbia, Siria, Slovenia, Spagna, Tunisia e Turchia. La prossima edizione si terrà ad Orano (Algeria) nel 2021. L'Italia ha già ospitato tre volte la manifestazione sportiva multidisciplinare dedicata ai 26 Paesi dell'area mediterranea, l'ultima nel 2009 a Pescara. I Giochi del Mediterraneo torneranno in Puglia 29 anni dopo l'edizione 1997 a Bari. Fonte: Salentosport.net

Potrebbeinteressarti