Tempo libero Otranto 

A Otranto la terza edizione de "La Notte Bianca dei bambini"

Doppio appuntamento il 25 e 26 agosto con l’evento che si terrà tra il Lungomare degli Eroi, Largo Porta Alfonsina e Piazza Castello. La Città di Otranto, in collaborazione con i...

Doppio appuntamento il 25 e 26 agosto con l’evento che si terrà tra il Lungomare degli Eroi, Largo Porta Alfonsina e Piazza Castello. La Città di Otranto, in collaborazione con il gruppo teatrale “La Palumbara” e il patrocinio dell’Unione dei Comuni “Terre d’Oriente”, presenta “La Notte Bianca dei Bambini - luna otrantina il gioco si avvicina”,  una manifestazione giunta alla terza edizione dedicata ai più piccoli che si terrà il 25 e 26 agosto.   Laboratori didattici e creativi, giocattoli tradizionali, spettacoli, musica, favole, moda, fotografia, due giorni ricchi di attività per i bambini tra Lungomare degli Eroi, Largo Porta Alfonsina e Piazza Castello. Obiettivo dell’evento, coordinato dalla consigliera comunale Stefania Temis, è quello di volgere lo sguardo verso i più piccoli creando una manifestazione a misura loro e delle famiglie, sensibilizzando alle tematiche relative all’ambiente, alla cultura, all’integrità dei luoghi, alla tradizione. I bimbi, con i loro occhi sognanti, guarderanno la notte bianca tingersi di colori, suoni, musica e incanto. Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Fondazione “Lene Thun” Onlus e all’Associazione “Cuore e mani aperte verso chi soffre”. Presenta Giampaolo Catalano. PROGRAMMA 25 agosto 19.00 - 24.00 Largo Porta Alfonsina e Lungomare degli Eroi - Giochi di legno e laboratori creativi con “Il dado gira”, “Ludobus Scombussolo” e “Club per l’Unesco”; - Presentazione del libro “Il Favoloso Viaggio di Capitan Pepeo” di Chiara Marini (Edizioni Esperidi); - Laboratorio breve di Equilibrismo su trampoli condotto da Dario e Rocco Cadei (alias Trampuglia & Trampuglia Jr); - Mostra fotografica “Sguardi d’Africa e d’Oriente” di Iris Macculi. 26 agosto 20.30 Piazza Castello Sfilata di moda “Piedini in passerella”, regia di Matteo e Vita Giua, a cura di Benetton, Controvento, Impero, Tam Tam e L’idea giusta di Otranto. 

Potrebbeinteressarti

Sport: i suoi benefici

SPORT: i suoi benefici Fare sport ? è untie ? non è utile ? è in grado di combattere la stanchezza primaverile ? è in grado di combattere la fatica della quotidianit&agr...