Altri Sport Casarano 

È conto alla rovescia per il 52° Rally del Salento: tutte le info

La corsa andrà in scena venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno. Partenza e arrivo dall'Area Portuale di Gallipoli. Iscrizioni aperte sino a venerdì 24 Ci sarà tempo si...

La corsa andrà in scena venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno. Partenza e arrivo dall'Area Portuale di Gallipoli. Iscrizioni aperte sino a venerdì 24 Ci sarà tempo sino a venerdì 24 maggio per iscriversi alla 52esima edizione del Rally del Salento, gara valida, tra le altre cose, come terza prova del Campionato Italiano WRC, Coppa Rally R1, Acisport Settima Zona coefficiente 2 e Campionato Interregionale Rally & Velocità, in programma per i prossimo 31 maggio e 1° giugno sulle strade salentine. La manifestazione organizzata dall’Automobile Club Lecce avrà, quest’anno, un percorso un po’ più circoscritto ma, non per questo, meno affascinante. Ci saranno le storiche prove speciali di Palombara e Ciolo, così come quella di Specchia; ritornerà la super prova speciale della Pista Salentina di Torre San Giovanni (Ugento), struttura che farà anche da centro logistico; lo shakedown sarà allestito sul tratto finale della Palombara, mentre partenza e arrivo sono previsti nell’Area Portuale di Gallipoli. In totale, sui 447,66 km complessivi previsti, 109,71 saranno di prove speciali (dieci in tutto). In gioco c’è anche la leadership nelle varie classifiche, dettata da un coefficiente di punteggio di gara maggiorato (1,5). Al comando della classifica assoluta, dopo le prove di Brescia e Isola d’Elba, c’è il varesino Simone Miele, davanti a Luca Pedersoli e Marco Signor. Tutte le info sul percorso e sulle iscrizioni sono sul sito ufficiale www.rallydelsalento.eu. Fonte: Salentosport.it Immagine d'archivio

Potrebbeinteressarti

Green volley pronta a partire: 4 nuove pedine per mister Alemanno

Dopo l’amaro in bocca di un’annata mozzata dall’emergenza sanitaria, riparte a tutta forza il lavoro della Green Volley Galatone in vista della prossima stagione, in cui la società del presidente Giuseppe Giuri affronterà ancora una volta – salvo sorprese dell’ultimo minuto – il campionato di serie C maschile