Web e Social Lecce 

Il sito del Comune di Lecce vince il "Website of the Year 2018"

Il portale è stato il più suffragato per la categoria “Public sector” tra quelli realizzati in tutto il mondo con tecnologia Progress-Sifetinity. Il portale web del Comune...

Il portale è stato il più suffragato per la categoria “Public sector” tra quelli realizzati in tutto il mondo con tecnologia Progress-Sifetinity. Il portale web del Comune di Lecce si è aggiudicato il “Website of the Year 2018”; quello dell’ente comunale è, infatti, il portale web più suffragato per la categoria “Public sector” (settore pubblico) tra quelli realizzati in tutto il mondo con tecnologia Progress-Sitefinity. A decretare il primato è stato il voto degli utenti, espresso online dal 6 al 17 marzo, dopo che la giuria interna di Progress ha individuato i tre finalisti candidati alla vittoria del concorso internazionale. Il riconoscimento viene assegnato ai progetti di eccellenza di tutto il mondo creati con il software Sitefinity e, tra i criteri utilizzati per valutare e decretare il vincitore, oltre alla grafica, ai contenuti e alla struttura di navigazione, vi è anche l’uso innovativo della tecnologia al servizio dell’utente e del cittadino. Ad Orlando negli Stati Uniti, nel mese di maggio, è prevista la premiazione nell’evento internazionale targato Progress. Maggiori informazioni sul concorso: https://www.progress.com/sitefinity-cms/website-of-the-year#winners Soddisfatto l’ex vicesindaco Alessandro Delli Noci che sottolinea come il portale, presentato lo scorso anno, sia nato “con l’obiettivo di mettere la tecnologia a servizio della comunità”: “Sono fiero – commenta - di aver potuto contribuire a questo risultato, per il quale ringrazio il professor Antonio Esposito, dirigente del settore Innovazione tecnologica e agenda digitale del Comune di Lecce e tutti i dipendenti comunali che ci hanno lavorato”. L’ex sindaco Paolo Perrone parla di “lungimiranza” della propria amministrazione: “La prestigiosa designazione rende pieno merito – afferma - al fatto di aver deciso e avviato questo percorso che ha portato all’attuale versione del sito. Evidentemente facemmo una scelta intelligente, cioè l’utilizzo di una tecnologia innovativa per fornire un servizio fondamentale ai cittadini leccesi”.

Potrebbeinteressarti