Teatro Nardò Salve 

Piccoli sguardi, due spettacoli teatrali a Nardò e Salve

Due location diverse per due spettacoli, inseriti nelle due programmazioni “Piccoli sguardi” nel Teatro Comunale di Nardò e “Partenze d’aeroplani” per la rassegna ...

Due location diverse per due spettacoli, inseriti nelle due programmazioni “Piccoli sguardi” nel Teatro Comunale di Nardò e “Partenze d’aeroplani” per la rassegna itinerante, che riusciranno a coinvolgere il piccolo pubblico e a regalare emozioni. Nel Teatro Comunale di Nardò andrà in scena lo spettacolo della compagnia “INTI Associazione Culturale” di Brindisi “STORIA D’AMORE E ALBERI” liberamente ispirato a “L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI” di Jean Giono. L’appuntamento è inserito all'interno della rassegna "Piccoli Sguardi" nell'ambito della programmazione della decima edizione della stagione teatrale "Lo spettatore incantato", realizzata in collaborazione con la collaborazione della Compagnia TerramMare Teatro, del Teatro Pubblico Pugliese e dell'Amministrazione comunale di Nardò. di Francesco Niccolini con Luigi D’Elia regia Francesco Niccolini e Luigi D’Elia Terzo classificato PREMIO NAZIONALE EOLO AWARDS 2011 per il Teatro Ragazzi Menzione speciale al Festival Festebà 2011 Un uomo timido dal passo da pinguino entra in sala. Si aggira nello spazio con una valigia recuperata chissà dove. Sembra tenero, e ti vien voglia di ascoltarlo, tanto sembra indifeso e bisognoso di aiuto. Ma chi è? Quando la sala è definitivamente piena, guarda i bambini, tira un grosso sospiro e insieme alla sua valigia e alla sua strana andatura va in proscenio. E’ evidentemente emozionato. Non trova il coraggio di iniziare. Poi, finalmente, attacca e racconta, racconta, racconta… racconta di nuvole perdute, cieli e montagne, ma soprattutto racconta di un grande uomo, piccolo giardiniere di Dio, della sua poetica resistenza e della sua ostinata generosità. Racconta dell’uomo che piantava gli alberi. Durata: 60 minuti Tecnica Utilizzata: Teatro d'attore Età Consigliata:6 anni Costo biglietto 5 euro. Ingresso dalle ore 16:30; inizio spettacolo ore 17:00. Non sarà consentito l'ingresso in sala a spettacolo iniziato. I biglietti potranno essere acquistati all'ingresso. **** In contemporanea, invece, presso Palazzo Ramirez di Salve, in piazza Concordia, 12, ci sarà il terzo spettacolo in programma nella rassegna di Teatro Ragazzi “Partenze di aeroplani”, arrivata alla XIII edizione, realizzata grazie alla collaborazione della Compagnia TerramMare Teatro, della Regione Puglia e delle Amministrazioni comunali di Tiggiano; Soleto; Castrignano del Capo; Andrano; Presicce; Salve; Acquarica del Capo. Qui gli spettatori assisteranno alla messa in scena di una nuova produzione della Compagnia TerramMare Teatro “Il Cuore degli eroi” – tratto dal libro "Cuore" di Edmondo De Amicis. Di e con: Silvia Civilla Drammaturgia: Eleonora Fumagalli Testo: Eleonora Fumagalli, Silvia Civilla Collaborazione artistica: Massimo Cattaruzza Musiche a cura di: Marco Alemanno Scenografia: Sabrina Balestra Luci: Antonio Apollonio La Signora Maestra viaggia di scuola in scuola per perpetuare, nei bambini, il ricordo delle storie del libro di Edmondo De Amicis “Cuore”. Assieme a lei viaggia anche Cartoccia, lo spirito accartocciato di queste storie, che si diverte, pero?, ad intervenire nella calda e partecipata narrazione della Signora Maestra modificando, a proprio modo, alcuni dettagli, piu? o meno piccoli. La storia-cardine dello spettacolo e? quella di Marco in "Dagli Appennini alle Ande", ma da lui vengono a svelarsi altre fra le piu? belle e toccanti creazioni di De Amicis. Cartoccia chiedera? spesso ai piccoli spettatori di giocare con lui ad inventare nuovi epiloghi per questi racconti, e l’intervento del pubblico e? proprio uno dei fattori primari dell’intero lavoro, che in questo modo, diviene tangibilmente e produttivamente "Gioco drammatico". Durata: 60 minuti Età consigliata: 6-14 anni Tecnica utilizzata: teatro d'attore, commedia dell’arte Costo biglietto 3 euro. Ingresso dalle ore 16:30; inizio spettacolo ore 17:00. Non sarà consentito l'ingresso in sala a spettacolo iniziato. I biglietti potranno essere acquistati all'ingresso.  Per informazioni i numeri a cui chiamare sono 0833 571871, 389 7983629, 329 3504825.   

Potrebbeinteressarti