Cronaca Melendugno 

Stop ai tuffi dalla Poesia, transennato il ponte di roccia

Un provvedimento provvisiorio per limitare l'eccessivo afflusso di gente sul ponte roccioso della grotta della Poesia. Sorpresa questa mattina per i frequentatori di Roca che al risveglio hanno tro...

Un provvedimento provvisiorio per limitare l'eccessivo afflusso di gente sul ponte roccioso della grotta della Poesia. Sorpresa questa mattina per i frequentatori di Roca che al risveglio hanno trovato la Grotta della Poesia recintata. Transenne gialle a limitare l'accesso al ponte delle meraviglie, e quattro uomini della Security a vigilare sul rispetto del divieto d'accesso.  "Si tratta di un provvedimento provvisorio per frenare il pienone di questi giorni" ci spiega il comandante della Polizia Locale Antonio Nahi. La piscina naturale della marina di Melendugno nel clou dell'estate è stata presa d'assalto da turisti e visitatori: in centinaia si sono riversati sull'incantevole sito naturale, che tuttavia è a rischio frana data la natura friabile della roccia. "Il peso antropico potrebbe far crollare grotta - continua Nahi - anche se al momento non esiste un pericolo reale, la recinzione è solo precauzionale in attesa di prendere provvedimenti seri. E' stato transennato solo il ponte di roccia. Oltre agli operatori ecologici ci sono anche quattro ragazzi della security a monitorare che le transenne non vengano scavalcate". La decisione di recintare la grotta è stata presa nel tardo pomeriggio di ieri quando la giunta comunale insieme alla polizia locale ha fatto un sopralluogo sul sito per capire quale fosse il provvedimento più efficace e meno invasivo. 

Potrebbeinteressarti