Salute e Benessere Casarano 

"Giornata internazionale dell'epilessia": i monumenti si tingono di viola

Il viola è stato scelto come colore simbolico della malattia per la sua associazione con la lavanda, fiore che ricorda la solitudine e l’emarginazione sofferta dai pazienti. Una p...

Il viola è stato scelto come colore simbolico della malattia per la sua associazione con la lavanda, fiore che ricorda la solitudine e l’emarginazione sofferta dai pazienti. Una persona su cento nel mondo soffre di epilessia. In Puglia i pazienti affetti sono almeno 30mila. In otto casi su dieci l'esordio è in età evolutiva. Giuseppe D'Orsi, neurologo e coordinatore della Sezione regionale Puglia della Lice (Lega Italiana Contro l’Epilessia), afferma che è “Una malattia neurologica conosciuta poco e male dalla popolazione generale, e, a volte, dagli stessi pazienti e operatori sanitari”. I pregiudizi e l'ignoranza spesso spingono gli stessi pazienti a nascondere la malattia e a sviluppare un disagio sociale e psichico. L’epilessia non lede le capacità intellettive, né il rendimento nella vita pratica. L'uso quotidiano di farmaci, una dieta speciale, l'impianto di un neurostimolatore o un intervento di neurochirurgia sono le cure cui i pazienti possono sottoporsi. La scienza è sempre impegnata in importanti ricerche che i cittadini possono sostenere. La Lice Puglia e l’Aice Puglia hanno organizzato nella “Giornata internazionale per l'epilessia” l'iniziativa “La Luce Viola!”, lanciando il messaggio 'Esci dall'ombra e fai luce sull'epilessia'. Nella giornata di oggi, 13 febbraio, i monumenti di Puglia s'illumineranno di viola, colore simbolico dell'epilessia per la sua associazione con la lavanda, fiore che ricorda la solitudine e l’emarginazione. I siti che si coloreranno sono nove: la Colonna Infame (Bari Vecchia), la Fontana del Sele (Foggia), la Biblioteca Comunale di San Severo (Foggia), il Convento di San Matteo di San Marco in Lamis (Foggia), la Basilica di San Michele Arcangelo di Monte Sant'Angelo (Foggia), il Teatro comunale di Bisceglie (Bat), le Colonne Romane di Brindisi, le sedi dei Municipi di Taranto e Casarano (Lecce).

Potrebbeinteressarti


Autostima

AUTOSTIMA ?  O c'è l'hai o non c'è l'hai ...è semplicissmo e, se non c'è l'hai, come fare a tirarla fuori ? come si fa a credere nel valore che ogni essere umano ha...