Cronaca Veglie 

Si toglie la vita nel garage di casa: muore un imprenditore attivo nel popolo degli ulivi

Gianfranco Nicolaci, di Veglie, aveva messo a disposizione il suo fondo per il primo presidio del Salento contro i tagli del piano anti xylella. Grande cordoglio nel Salento per la scomparsa di G...

Gianfranco Nicolaci, di Veglie, aveva messo a disposizione il suo fondo per il primo presidio del Salento contro i tagli del piano anti xylella. Grande cordoglio nel Salento per la scomparsa di Gianfranco Nicolaci. L’uomo, imprenditore 42enne di Veglie, si è tolto la vita ieri pomeriggio impiccandosi nel garage di casa con dei fili elettrici. Molto conosciuto, era attivo nel movimento del Popolo degli ulivi. Proprietario dell’azienda La Duchessa, a Veglie, quando aveva avuto notizia dell’obbligo di tagliare i suoi alberi infetti da xylella, aveva messo a disposizione la sua proprietà per far partire il primo presidio del Salento contro il piano Silletti. Il suo atto estremo era stato anticipato da alcuni messaggi sibillini sul gruppo whatsapp del Popolo degli ulivi. La salma è stata trasportata nella camera mortuaria del Vito Fazzi di Lecce a disposizione del Pm di turno. A trovarlo ormai privo di vita sono stati i familiari. Sul posto anche due biglietti di commiato. Lascia due figli.  

Potrebbeinteressarti