Turismo Castro Melendugno Otranto 

Vele blu 2016, nel Salento due conferme e una new entry

La classifica di Legambiente 2016 premia ancora il Salento: vele blu a Otranto e Melendugno. In classifica quest'anno anche Castro.  Due conferme e una new entry: tra le regine dell'estate 201...

La classifica di Legambiente 2016 premia ancora il Salento: vele blu a Otranto e Melendugno. In classifica quest'anno anche Castro.  Due conferme e una new entry: tra le regine dell'estate 2016, tre località sono salentine. La classifica di Legambiente  regala ancora soddisfazioni al tacco d'Italia che anche quest'anno può fregiarsi delle ambite "Vele blu". In attesa di conoscere i particolari - al momento non sono ancora state rese note le specifiche - quel che si sa è che sono tre le località salentine con 5 vele: Otranto (al 10° posto), Melendugno (13°) e la novità 2016, Castro (16°).  La classifica del mare più bello della nuova 'Guida Blu' di Legambiente e Touring club - che premia con le cinque vele 19 località marine e 7 sui laghi -  pone sul gardino più alto del podio Domus de Maria, vicino Cagliari. A seguire Pollica (Sa) e Castiglione della Pescaia (Gr). Dal quarto posto, la classifica prosegue con Posada (Nu), Santa Marina Salina (Me), San Vito Lo Capo (Tp), Vernazza (Sp), Maratea (Pz), Capalbio (Gr), Otranto (Le), Polignano a Mare (Ba), Bosa (Or), Melendugno (Le), Camerota (Sa), Baunei (Og); New entry della classifica del mare più bello Castro (Le) e Santa Teresa di Gallura (Ot); e poi Roccella Jonica (Rc).  Tra le Regioni la superstar è la Sardegna, con cinque località tra le migliori per pregio naturalistico e per gestione del territorio, servizi, centri storici e enogastronomia. Il Tirreno si conferma il mare più ricco di vele, con la maggior parte delle località premiate con le 5 vele.

Potrebbeinteressarti