Cinema Corsano Gagliano del Capo Salve Tiggiano 

"La Vita in comune": oggi ciak nel Salento per Edoardo Winspeare

Iniziano oggi (7 maggio) le riprese del nuovo film di Edoardo Winspeare, “La vita in comune”. Set a Tiggiano, Corsano, Gagliano del Capo, Salve. Ciak, si gira ancora nel Salento. Cominc...

Iniziano oggi (7 maggio) le riprese del nuovo film di Edoardo Winspeare, “La vita in comune”. Set a Tiggiano, Corsano, Gagliano del Capo, Salve. Ciak, si gira ancora nel Salento. Cominciano oggi le riprese del nuovo film di Edoardo Winspeare, “La vita in comune”. Ambientato nel Comune immaginario di Disperata, vede come protagonista un sindaco poeta e depresso (Gustavo Caputo) che trova consolazione agli attacchi di tutti i consiglieri - compresa Eufemia (Celeste Casciaro) di cui è segretamente innamorato - facendo volontariato in carcere. Proprio nel carcere troverà Pati Rrunza, pregiudicato, temuto e rispettato nel paese, ex marito di quella Eufemia di cui è follemente innamorato. Tra sogno e neorealismo, il cattivo Pati, allievo diligente del sindaco, d’improvviso però si converte alla poesia. Tra gli elementi visionari, anche un Papa Francesco coinvolto con il progetto di uno zoo. La pellicola, prodotta da Saietta Film (Edoardo Winspeare, Gustavo Caputo, Alessandro Contessa) con Rai Cinema e scritto dallo stesso Winspeare e Alessandro Valenti, ha lo stesso team e quasi lo stesso cast che hanno decretato il successo di “In grazia di dio” al Festival di Berlino 2014. Per l’occasione la troupe, in linea con il titolo e tema del film “vita in comune”, vivrà proprio nei paesini coinvolti nelle riprese, condividendo con i cittadini reali la vita quotidiana delle piccole comunità del Capo di Leuca. Direttore della Fotografia è Giorgio Giannoccaro, Scenografa Sabrina Balestra, Montatore Andrea Facchini, Aiuto Regista Miguel Lombardi, Organizzatore Generale Ferdinando Cocco. Gli altri attori: Claudio Giangreco, Antonio Carluccio, Davide Riso, Lamberto Probo, Giorgio Casciaro, Alessandra De Luca, Anna Boccadamo. Il film è realizzato in associazione con la Banca Popolare Pugliese e Oaks Estate, in collaborazione con Tea Time Film e con il supporto dell’Apulia Film Commission e con il fondamentale contributo delle aziende locali.  

Potrebbeinteressarti