Eventi Cavallino Lecce 

Salento e Jamaica insieme: “Internationally” e “Balkan Trip” di Ska Nation Band e VudZ

Domani, venerdì 29 aprile, la presentazione delle due nuove uscite discografiche: il jamaicano Richie Stephens e Ska Nation Band  con “Internationally”  e i VudZ con&ldquo...

Domani, venerdì 29 aprile, la presentazione delle due nuove uscite discografiche: il jamaicano Richie Stephens e Ska Nation Band  con “Internationally”  e i VudZ con“Balkan Trip” . Grande evento domani con il “battesimo” al Womb di Cavallino di due nuove e importanti produzioni discografiche: “Internationally”, il nuovo disco del veterano cantante reggae jamaicano Richie Stephens e della formazione made in Salento Ska Nation Band, e "Balkan Trip”, il nuovo progetto discografico dei VudZ.   “Internationally” è l’album che unisce il Salento alla Jamaica nel supremo nome della musica Ska con dei featuring eccezionali, tra cui Sly & Robbie, Sean Paul, Stephen “Lenky” Marsden, Kirk Bennett, Gentleman, Cleveland “Clevie” Browne, Dean Fraser, Sud Sound System, Rankin Lele & Papa Leu.   L’album uscito lo scorso 15 aprile su iTunes e in tutti gli stores digitali per Pot Of Gold/Adriatic Sound/Zojak World Wide ha già un videoclip online sul web dal titolo “Fire fire” e girato tra le splendide spiagge di Kingston e il piccolo, ma mozzafiato paesino lucano di Bernalda. Venerdì in sala la proiezione del videoclip insieme ai registi Federico Giannace e Ismo. Saranno presenti inoltre molti dei componenti di SKA NATION BAND, l’ensamble di nove musicisiti salentini formato da: Rankin Lele, Papa Leu, Luca Manno (Opa Cupa, Giro di Banda, Sud Sound System e Vudz), Gianluca Ria (membro attivo della band di Manu Chao), Giancarlo Dell’Anna (già brass section per Negramaro e Folkabestia),  “Maestro” Garofalo (primo tastierista reggae italiano e componente della Bag a Riddim band), Antonio “Fossa” (Bag A Riddim – Sud Sound System official band), Leo Klaus (Bag A Riddim – Sud Sound System official band) e Morello Selecta (Adriatic Sound).  Richie Spephens racconta così il loro primo incontro: “Ho incontrato la formazione di musicisti ad un Festival in Italia lo scorso anno dopo uno show. Quella sera sia io che la band abbiamo suonato Ska music sul palco di Casalabate ed ascoltando la loro performance, credetemi, mi sono subito reso conto del loro talento e del potenziale che avremmo potuto raggiungere tutti insieme! Così abbiamo fondato e realizzato quest’ importante progetto internazionale”. Il disco, composto da 14 tracce, è un omaggio in tutto e per tutto alla vera ed originale musica Ska, senza la quale il reggae di oggi non sarebbe mai potuto esistere; è stato registrato ed arrangiato sia all’Adriatic Sound Studio in Salento che a Kingston in Giamaica nei leggendari studi Mixing Lab, Big Yard, Kirkledove, Steelie & Clevie, Area 39/Diwali 40/40 Productions. “Internationally”chiama a sè i migliori nomi del reggae mondiale: Sly & Robbie, Sean Paul, Gentleman, Stephen “Lenky” Marsden(genio musicale produttore della hit mondiale Diwali riddim e tastierista di Buju Banton e Shaggy), Kirk Bennett(batterista di Beres Hammond, nonchè proprietario dell’ etichetta Kirkledove), Cleveland “Clevie” Browne (del notissimo duo Steelie & Clevie), il mitico sassofonista Dean Fraser, e gli ambasciatori del reggae italiano Sud Sound System. Tutte le tracce sono state masterizzate da Riccardo “Ohm Guru” Rinaldi a LeDune Studio di Ravenna. Seguirà poi la presentazione di “Balkan Trip”, il nuovo progetto discografico dei VudZ, formazione musicale salentina formata da Giancarlo Dell’Anna (tromba), Marco Rollo (piano e synth), Luca Manno (sax), Gianluca Ria (bassotuba), Francesco Palombella – basso elettrico in Bubble, No Trust, Blakey, Game over, e Cristian Martina (batteria). Un incontro di amici provenienti dai principali circuiti artistici del Salento, noti musicisti impegnati da anni in importanti collaborazioni (Opa Cupa, Manu Chao, Sud Sound System, Negramaro, Folkabbestia, Roy Paci, Neffa, Richie Stephens, ecc.), che danno qui vita ad un quintetto versatile e fresco, capace di proiettarsi verso un ampio orizzonte sonoro. Un progetto dinamico, caratterizzato da un personalissimo sound capace di catalizzare l’energia delle più diverse contaminazioni musicali in un viaggio, appunto un “trip”, che muove dalle atmosfere balkan, occidentalizzandole, attraverso i territori del funk, del jazz, dello swing, del rocksteady e dell’elettronica. Il disco “Balkan trip” esce ufficialmente il 27 maggio per Bajun Records, in collaborazione con Irma Records, e sarà disponibile da quella data su iTunes, Spotify e su tutte le piattaforme digitali. Brani originali, curati negli arrangiamenti, che creano un’architettura di ritmiche sovrapposte tutte da ballare, che vantano la collaborazione di ospiti di eccezione, tra cui Neffa in “Sorcery” (voce e testi) e Lele Spedicato  in “Snatch” (chitarra). Da sottolineare che la collaborazione con Neffa risale a prima dell’ultimo Festival di Sanremo, quando la sezione fiati della band ha registrato insieme al cantautore il brano per l’Ariston “Sogni e nostalgia”; in quell’occasione Neffa ha ascoltato il materiale dei VudZ ed ha voluto partecipare al progetto, scrivendo il testo di “Sorcery” e cantando il brano.  L’album vede anche la collaborazione con le splendide voci di Giorgia Faraone (“Bubble”) e  Vincenzo Baldassare (“No Trust” e “Blakey”), che hanno firmato anche i testi. Appuntamento domani, venerdì 29 aprile, al Womb con il live concert dei VudZ e l’immancabile selezione musicale reggae, ska e dancehall di Adriatic Sound, accompagnati ai controlli della consolle da G-force, noto sound system tedesco e da altri special guests a sorpresa.  

Potrebbeinteressarti