Cronaca Strudà Vernole 

Agguato al gestore della stazione di servizio: affiancato in auto e costretto a consegnare l'incasso

Rapinatori armati hanno bloccato l'uomo sulla Vernole-Strudà: bottino da 10mila euro. Rapina in mattinata sulla strada che collega Vernole a Strudà. Il padre del propreitario della sta...

Rapinatori armati hanno bloccato l'uomo sulla Vernole-Strudà: bottino da 10mila euro. Rapina in mattinata sulla strada che collega Vernole a Strudà. Il padre del propreitario della stazione di servizio di Strudà, è stato affiancato da un'Alfa 156 con a bordo tre rapinatori mentre percorreva in auto la strada verso casa in compagnia dell'anziana moglie.   Minacciato con un fucile a canne mozze, è stato costretto a fermarsi e consegnare quanto aveva con sé, ovvero circa 10mila euro destinati ad essere depositati in banca. Ben informati e organizzati, i rapinatori hanno arraffato il bottino e si sono dileguati in tutta fretta.  I carabinieri hanno avviato subito le indagini e poco dopo è stata ritrovata l'auto utilizzata per la rapina: il mezzo, risultato rubato qualche giorno fa a Porto Cesareo, era stato dato alle fiamme. 

Potrebbeinteressarti