Cronaca Porto Cesareo 

Rissa e malore al seggio: clima teso a Porto Cesareo

Tensione durante il voto in un seggio di Porto Cesareo: rissa e malore per una donna. Se ovunque regna incontrastato l’astensionismo, in un piccolo seggio di Porto Cesareo sono invece le fi...

Tensione durante il voto in un seggio di Porto Cesareo: rissa e malore per una donna. Se ovunque regna incontrastato l’astensionismo, in un piccolo seggio di Porto Cesareo sono invece le file a creare problemi agli elettori. Durante l’attesa per recarsi alla cabina elettorale, la tensione è salita alle stelle, fino al punto di accendere gli animi di alcuni cittadini, passati dalle parole ai pugni. Una sorta di rissa che ha creato molto scompiglio nel seggio, fino a causare il malore di una donna, svenuta per lo spavento. Negli scorsi giorni il clima del comune marino si era già rivelato “infuocato”, e non certo per ragioni metereologiche. A funestare l'atmosfera della campagna elettorale, ci avevano pensato gli atti intimidatori indirizzati al candidato della lista civica “Cambiare Rotta” Stefano My. Sul posto, oltre alle forze dell’ordine, anche un’ambulanza del 118.

Potrebbeinteressarti