Calcio Lecce 

Doumbia regala il derby al Lecce. Speranze play-off ancora accese

Martina-Lecce 0 a 1: colpo di testa di Doumbia e il Lecce conquista la vittoria fuori casa. Un colpo di testa di Doumbia nel secondo tempo regala al Lecce tre punti fondamentali in c...

Martina-Lecce 0 a 1: colpo di testa di Doumbia e il Lecce conquista la vittoria fuori casa. Un colpo di testa di Doumbia nel secondo tempo regala al Lecce tre punti fondamentali in chiave play-off, al terminata di una gara dominata e giustamente vinta. Padroni di casa mai in partita e giallorossi che, al contrario, hanno dato sempre l’impressione di poter fare propria la gara da un momento all’altro, soprattutto in un secondo tempo in cui il Martina ha fatto fatica a superare la metà campo. Con questa vittoria i ragazzi di Bollini mantengono inalterato il distacco di tre punti dal Matera e di due dalla Casertana, entrambe vittoriose, ma vedono ridurre il gap dalla Juve Stabia terza, ora distante a sua volta tre lunghezze. Il primo tempo parte a ritmi molto bassi, con un Lecce che ci prova senza trovare spazi anche a causa dell’atteggiamento del Martina, molto attento in fase difensiva. Per il primo tentativo i giallorossi devono infatti cercare il tiro da fuori con Di Chiara, che al dodicesimo ci prova al volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo senza però impensierire Bleve. Al 21’ padroni di casa insidiosi con De Giorgi che, al termine di un contropiede ben condotto dai suoi, sfiora di sinistro il palo della porta difesa da Scuffia. Al 34’ batti e ribatti in area martinese, con la sponda di Sacilotto che trova pronto Mannini, il cui destro al volo è tuttavia impreciso. Cinque minuti dopo grande occasione da gol per il Lecce: Lepore scende bene sulla sinistra e crossa per Sacilotto, il cui colpo di testa trova reattivo Bleve. Al 41’ ancora ospiti protagonisti con Bogliacino, il cui mancino al volo su cross di Mannini termina al lato. Nella ripresa Lecce subito vicino al gol sesto minuto con Doumbia che, dopo aver ricevuto da Mannini, calcia di destro con la palla che sfiora il palo. Al minuto otto è la traversa a negare il vantaggio ai giallorossi ed in particolare a Diniz, bravo ma sfortunato di testa su angolo di Bogliacino. Due minuti più tardi ancora traversa per il Lecce, stavolta conDoumbia al termine di un’azione fortunosa. Al 12’ i giallorossi passano: grande discesa sulla destra di Mannini, il cui cross è perfetto per la testa di Doumbia, libero di battere Bleve. Al 34’ Mannini ci prova con un destro dal limite, ma il suo tentativo termina al lato. E’ l’ultima azione di un match che i giallorossi portano meritatamente a casa. Domenica prossima, ultima sfida casalinga della regular season contro l’Ischia (ore 15). Fonte: Salentosport.net

Potrebbeinteressarti