Cronaca Lecce 

"Ritira la candidatura o te la facciamo pagare": lettera minatoria ad Adriana Poli Bortone

Nella redazione di Quotidiano la lettera con la minaccia e la foto della candidata alla presidenza Regione Puglia Adriana Poli Bortone. "Ritira la candidatura o te la facciamo pagare"...

Nella redazione di Quotidiano la lettera con la minaccia e la foto della candidata alla presidenza Regione Puglia Adriana Poli Bortone. "Ritira la candidatura o te la facciamo pagare": questo il testo minaccioso contenuto in una lettera recapitata ieri alla redazione del Nuovo Quotidiano di Puglia e diretta ad Adriana Poli Bortone. All'interno della busta la foto dell'ex senatrice leccese. "Esprimo - ha scritto in una nota il segretario regionale di Forza Italia in Puglia Luigi Vitali - la mia più totale solidarietà e vicinanza umana alla senatrice Adriana Poli Bortone, vittima quest'oggi di un gravissimo atto intimidatorio". Per il coordinatore provinciale di Lecce per Forza Italia Paride Mazzotta si tratta di "un atto vile, rivoltante e preoccupante gesto che nulla ha a che vedere con il dibattito civile e democratico che una competizione politico-elettorale richiede. Siamo stati da subito convintamente al fianco di Adriana Poli –conclude Mazzotta - e lo saremo ancor di più dopo questo episodio grave, che merita una ferma condanna da parte di tutte le forze politiche".

Potrebbeinteressarti