Economia e lavoro Lecce 

Vertenza Axa, tensione dopo le lettere di licenziamento ma i lavoratori proseguono la protesta

A Palazzo Adorno, non sono mancati momenti di agitazione nella giornata di ieri, all’arrivo della comunicazione di licenziamento: i 29 lavoratori, che hanno già messo in atto iniziative c...

A Palazzo Adorno, non sono mancati momenti di agitazione nella giornata di ieri, all’arrivo della comunicazione di licenziamento: i 29 lavoratori, che hanno già messo in atto iniziative clamorose, si dicono pronti a proseguire la protesta. Sono arrivate le lettere di licenziamento per i 29 lavoratori Axa che da giorni presidiano Palazzo Adorno. Per questo, nella giornata di ieri, si sono registrati momenti di tensione contro il presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, che si sarebbe rifiutato di incontrarli. Com’è noto, i lavoratori sono in presidio permanente nell’attesa di una risoluzione, con iniziative clamorose come lo sciopero della fame o l’arrampicata sul tetto della basilica di Santa Croce. L’azienda che si occupa dei servizi di custodia, manutenzione, portierato e front office, vede, dunque, interrotta definitivamente la sua convenzione con Palazzo dei Celestini. La lettera, però, non ha smosso le intenzioni dei lavoratori, che vogliono proseguire lo stato di agitazione in attesa di risposte da parte del presidente Gabellone.  

Potrebbeinteressarti