Lizzanello 

Photored, multa nulla se non c’è la contestazione immediata

La sentenza del Giudice di pace di Lecce ha accolto il ricorso di un automobilista multato per avere attraversato l’incrocio con il rosso. La multa contestata attraverso l’utilizzo del ph...

La sentenza del Giudice di pace di Lecce ha accolto il ricorso di un automobilista multato per avere attraversato l’incrocio con il rosso. La multa contestata attraverso l’utilizzo del photored deve essere contestata immediatamente altrimenti non è valida. Ad accogliere il ricorso di un automobilista sanzionato per aver attraversato col rosso un incrocio, il Giudice di Pace di Lecce Anna Maria Aventaggiato con una sentenza emessa il 12 dicembre scorso. L’automobilista si era rivolto in prima istanza, al Prefetto per chiedere l’annullamento del verbale elevato dal Comune di Lizzanello. Il Prefetto aveva respinto la richiesta, accolta invece dal Giudice di pace di Lecce che ha censurato l’errata applicazione della strumentazione elettronica utilizzata per il rilevamento dell’infrazione, considerato anche che la stessa non è stata immediatamente contestata all’autore della violazione, da parte degli agenti della polizia municipale. Secondo il Giudice infatti non è sufficiente accertare questo tipo d’infrazione con la sola documentazione fotografica (peraltro neppure depositata in giudizio dal Comando dei Vigili Urbani). L’automobilista era assistito dall’avvocato Alfredo Matranga.  

Potrebbeinteressarti