Salento a tavola 

Le ricette di Anna Maria: i passatelli romagnoli

Nuova ricetta di Anna Maria Chironi: i passatelli romagnoli Buongiorno a tutti! Questa settimana scrivo da Milano ma con il Sud sempre nel cuore, specialmente quando leggo una bella notizia come q...

Nuova ricetta di Anna Maria Chironi: i passatelli romagnoli Buongiorno a tutti! Questa settimana scrivo da Milano ma con il Sud sempre nel cuore, specialmente quando leggo una bella notizia come questa, ossia che la nuova cucina del Sud sbanca sulle guide specializzate, ed io ci aggiungo…finalmente! Riporto testualmente da “Il mattino.it”: “Già, perché il Sud oggi non si identifica solo con la Campania e la Sicilia di Ragusa e Taormina, ma vede moltiplicarsi i punti di riferimento. …La Puglia sta uscendo dalla tradizionale iconografia del fave e cicoria oltre che del crudo, grazie alla generazione di giovani come  Felice Sgarra ad Andria (Ristorante Umami), Angelo Sabatella a Monopoli (Masseria Spina) e Sebastiano Lombardi (Hotel Relais La Sommità a Ostuni) che hanno conquistato la loro prima stella insieme a Maria Magistà del Pashà di Conversano.” E’ veramente un piacere ed una bella riscossa. Ve li segnalo così che possiate visitare queste nuove “cattedrali del gusto” a pochi chilometri da noi. Riporto ancora dall’articolo: “Un fenomeno che porta molti a parlare di ”Nuova cucina del Sud” che è una sintesi tra i sapori della tradizione che hanno la loro base nella superiorità indiscussa della materia prima, coniugati però a presentazioni non grevi e ad una buona dose di creatività affidata però non solo all’estro, ma anche alla tecnica appresa nelle cucine di mezzo mondo”. Evviva ed io questa volta che ricetta vi passo? Tifo per il Sud ma siccome sono in trasferta al Nord, questo è quello che ho cucinato oggi, per quanti di voi non li conoscano: Passatelli romagnoli 100 g di parmigiano grattugiato, 100 g di pane grattugiato, una manciata di farina, 3 uova, poca buccia di limone grattugiata, un pizzico di noce moscata grattugiata Buon brodo di carne Mescolate il pane grattugiato con il formaggio e la farina, unite le uova ed il resto degli ingredienti, formate un impasto sodo. Se dovesse essere troppo duro, unite un po’ di brodo. Lasciare riposare 10 minuti e passare da uno schiacciapatate, tagliate a 4 cm circa. Disponete i passatelli su un vassoio leggermente infarinato. Fate bollire del buon brodo di carne, versatevi i passateli, scolandoli quando vengono a galla. Servite caldo con altro parmigiano grattugiato. Un ottimo piatto invernale, gustoso, leggero e nutriente. Vi suggerisco di preparare abbondante brodo di carne, da surgelare in bottigliette da ½ lit, utile per tante preparazioni invernali. Alla prossima, seguitemi su Facebook!

Potrebbeinteressarti