Cronaca Lecce 

Tre giovani sorprese a rubare vestiti alla Coin: due arresti e una denuncia

Due arresti e una denuncia per furto questa mattina ai magazzini Coin di piazza Mazzini a Lecce: in manette due ragazze brindisine di 25 e 19 anni. Nelle loro borse vestiti per 800 euro e due tronches...

Due arresti e una denuncia per furto questa mattina ai magazzini Coin di piazza Mazzini a Lecce: in manette due ragazze brindisine di 25 e 19 anni. Nelle loro borse vestiti per 800 euro e due tronchesine. Tronchesine utilizzate per tagliare i dispositivi antitaccheggio. Le due giovani, Paola Carbone, 25 anni, e Marika Cavaliere, 19, entrambe di Brindisi, avevano raggiunto la Coin di piazza Mazzini a Lecce ben attrezzate per portare a termine il loro piano: rubare capi d'abbigliamento. Ma il personale di sorveglianza le ha sorprese sul fatto prima che potessero scappare con la refurtiva, ma una terza persona era riuscita a dileguarsi prima di essere fermata. Quando gli agenti della polizia sono giunti sul posto, hanno trovato nelle borse delle due ragazze sia le tronchesine, utilizzate per disfarsi del dispositivo antitaccheggio, che vestiti di varie marche per un valore complessivo di circa 800 euro. Durante il controllo alle due giovani, si è poi presentata agli operatori della polizia una terza ragazza, S.S., che ha ammesso di essere arrivata nel capoluogo salentino a bordo della sua auto con le due fermate. A quel punto, il personale di sorveglianza della Coin non ha esitato a riconoscerla: era la terza donna, riuscita a fuggire poco prima. A quel punto per Carbone e Cavaliere sono scattati gli arresti domiciliari per furto aggravato, mentre la loro complice è stata denunciata in stato di libertà per il reato di concorso in tentato furto.

Potrebbeinteressarti