Calcio 

Giallorossi al lavoro senza tre titolari, Moriero prepara contromisure. Grattacapo Miccoli

Allenamento senza Rullo, Bogliacino e Miccoli per il Lecce. Incognita titolari per domenica. Con l'allenamento tenutosi ieri pomeriggio a Squinzano continua spedita la preparazione d...

Allenamento senza Rullo, Bogliacino e Miccoli per il Lecce. Incognita titolari per domenica. Con l'allenamento tenutosi ieri pomeriggio a Squinzano continua spedita la preparazione del Lecce in vista della difficile trasferta diBenevento. La seduta è stata caratterizzata quasi totalmente dallo svolgimento di lavoro tattico, e mister Moriero ha dovuto avere nuovamente a che fare con le assenze dei lungodegenti Diniz e Papini, ma soprattutto con quelle dei titolari Rullo, Bogliacino e Miccoli. Quest'ultimo ha proseguito con il lavoro personalizzato che lo impegna da martedì ed iniziano a sorgere dei dubbi sulla utilizzabilità per il prossimo turno. Il tecnico dei giallorossi è stato così costretto a vagliare le alternative a sua disposizione, provando nuovi schemi e nuove soluzioni da poter sfruttare già domenica nella trasferta campana. Per il ruolo di centrocampista centrale e regista, posizione usualmente occupata da Bogliacino, è stato provato uno degli ultimi arrivati Parfait al fianco di Salvi. Nelle posizioni più avanzate, dove il Lecce potrebbe fare i conti con l'assenza di Miccoli, è stata provata prima la coppia d'attacco Beretta-Zigoni, con il primo leggermente più arretrato, mentre nel corso della partitella 11 contro 11 che ha chiuso l'allenamento Moriero ha sperimentato un 4-2-3-1 con alle spalle di Zigoni il trio Ferreira Pinti-Bellazzini-Melara. Per sostituire Rullo, il maggiore indicato sembra essere invece Nunzella, che ha partecipato all'allenamento specifico sugli schemi offensivi che il tecnico ha fatto provare ai “titolari”. Oggi pomeriggio i giallorossi torneranno ad allenarsi a Squinzano, ma molto probabilmente i dubbi sulla condizione degli acciaccati e sugli eventuali sostituti verranno fugati solo nella giornata di sabato o in extremis domenica stessa. Fonte: Salentosport.net

Potrebbeinteressarti