Società 

Monsignor Semeraro nominato segretario dei "ministri" di Papa Francesco

Il vescovo di Albano, originario di Monteroni di Lecce, assolverà le funzioni di segreteria del consiglio ristretto di otto cardinali che affiancheranno il Papa nel governo della Chiesa.  ...

Il vescovo di Albano, originario di Monteroni di Lecce, assolverà le funzioni di segreteria del consiglio ristretto di otto cardinali che affiancheranno il Papa nel governo della Chiesa.  Prestigioso incarico per  monsignor Marcello Semeraro. L’attuale vescovo di Albano, nativo di Monteroni avrà compiti di segreteria in seno al ristretto gruppo di Cardinali che affiancheranno il pontefice nella guida della Chiesa. Un consiglio che avrà soltanto funzioni consultive. Ne fanno parte otto cardinali: Sean Patrick O'Malley, arcivescovo di Boston (Usa), Francisco Javier Errazuriz Ossa, arcivescovo emerito di Santiago del Cile, Giuseppe Bertello, l’ex nunzio in Italia e San Marino e presidente del Governatorato del Vaticano, Reinhard Marx, Arcivescovo di Munchen und Freising (Germania), Oswald Gracias, arcivescovo di Bombay e presidente della Conferenza episcopale dell'Asia, Laurent Monswengo Pasinya, arcivescovo di Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo), George Pell, arcivescovo di Sidney (Australia) e Oscar Andrès Rodrìguez Maradiaga, l'arcivescovo di Tegucigalpa (Honduras) che avrà le funzioni di coordinatore. Monsignor Semeraro è da sempre amico particolare di Papa Francesco.  

Potrebbeinteressarti