Ambiente Cronaca Racale 

Una discarica abusiva nell'area protetta

A Racale i militari della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Gallipoli hanno sequestrato una discarica abusiva di quasi 5mila metri quadri. Rifiuti di ogni tipo, compresi i rott...

A Racale i militari della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Gallipoli hanno sequestrato una discarica abusiva di quasi 5mila metri quadri. Rifiuti di ogni tipo, compresi i rottami di auto e camion, pneumatici e materiali di scarto dalla lavorazione edilizia. Il tutto a Racale,  distribuito in un'area di circa 5mila metri quadri, nel cuore di un'area sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico. A scoprire l'ennesimo caso di violazione dell'ambiente e del territorio sono stati i   militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Gallipoli, impegnati in una normale operazione di controllo. Dalle successive indagini è poi venuto fuori ciò che i militari già sospettavano, ovvero che non vi fosse alcuna autorizzazione per la discarica in questione. Per questo sono stai apposti i sigilli all'area, attendendo la successiva bonifica, ed è stato denunciato a piede libero il proprietario del terreno.

Potrebbeinteressarti