Cronaca 

Usuraio indagato, Antiracket Salento: "Lo avevamo denunciato"

Maria Antonietta Gualtieri, presidente di Antiracket Salento, rivela: "Già l'anno scorso avevamo già denunciato l'usuraio di Caprarica" “Il lavoro di forze dell&rsquo...

Maria Antonietta Gualtieri, presidente di Antiracket Salento, rivela: "Già l'anno scorso avevamo già denunciato l'usuraio di Caprarica" “Il lavoro di forze dell’ordine e magistratura dimostra che denunciare reati terribili quali racket e usura conviene". Maria Antonietta Gualtieri, presidente di Antiracket Salento, è intervenuta in merito alla confisca eseguita in queste ore dai militari della Guardia di Finanza di Lecce, dei beni riconducibili all’imprenditore di Caprarica. "Proprio la vicenda odierna infatti - ha dichiarato Gualtieri -, mi porta alla memoria ciò che accadde nel febbraio 2011, quando ricevemmo presso i nostri uffici, una persona che confidò le vessazioni subite da un soggetto titolare della ditta Industriale Italia, che inizialmente, secondo le confidenze del denunciante, si era offerto per dare un aiuto in un momento di difficoltà economica, ma in seguito, l'aveva usurata ed impegnata con titoli cambiari ed assegni”.  Assistita dallo Sportello Antiracket Salento, la presunta vittima “fu convinta a sporgere denuncia, atteso che vi erano tutti gli estremi per farlo. Accompagnai personalmente la vittima –ha aggiunto Gualtieri- presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Lecce, per articolare una complessa denuncia per il reato di usura. Il prosieguo della vicenda è l'esempio lampante anche del valore dell'impegno di Atiracket Salento, non solo per l'incremento di denunce, ma soprattutto per assicurare alla giustizia quanti approfittando dello stato di bisogno, praticano usura, destabilizzando l'economia legale e rubando la dignità del soggetto più debole”. Lo Sportello si costituirà parte civile.

Potrebbeinteressarti