Cronaca Lecce 

Il Presidente del Tribunale trasferito per incompatibilità parentale

Il Csm decide di trasferire il presidente del Tribunale di Lecce, Alfredo Lamurgese. Causa: il figlio, avvocato, esercita a Lecce. Incompatibilità parentale. Questa la ragione del trasfer...

Il Csm decide di trasferire il presidente del Tribunale di Lecce, Alfredo Lamurgese. Causa: il figlio, avvocato, esercita a Lecce. Incompatibilità parentale. Questa la ragione del trasferimento del Presidente del Tribunale di Lecce, Alfredo Lamurgese. Il caso si è posto in quanto il figlio, Andrea Lamurgese, avvocato, benché iscritto nel registro forense di Bari, esercita in realtà a Lecce. Per preservare l'imparzialità del ruolo, la legge infatti prescrive che i magistrati non possano esercitare funzioni direttive in un Tribunale in cui un familiare svolga l’attività di avvocato. Per evitare il trasferimento, il Presidente avrebbe dovuto tempestivamente segnalare l'attività del figlio, dimostrandone inoltre la sporadicità, cosa che nel caso specifica sembrerebbe non sussistere dal momento che i casi contestati sarebbero ben 193.  Adesso, per evitare l'onta dell'imposizione, il Presidente potrebbe decidere per un pensionamento.  La decisione è stata presa all'unanimità.

Potrebbeinteressarti