Animali Andrano Spongano 

Cappi per catturare poiane e gheppi, bracconieri in azione nell’area protetta

Le trappole recuperate e messe fuori uso dai volontari degli “Amici delle more” in una zona tra Spongano e Andran

Trappole per falchi e gheppi da rivendere sul mercato nero. A ritrovare i cappi per i volatili, i volontari “Amici delle more”, sistemati in punti strategici nelle campagne tra Spongano e Andrano.

«Qualunque tipo di attività del genere è vietata -spiega la presidente dell’associazione, Alessandra Tarantino- e lo scopo per cui vengono posizionate queste trappole a ridosso di una zona cuscinetto fra il comune di Spongano e il comune di Andrano, è solo per fini di lucro. Ricordiamo che il comune di Andrano rientra nel parco Otranto Santa Maria di Leuca. Possono essere venduti oppure tenuti e addestrati o, ancora utilizzati per l’accoppiamento».

Della vicenda è stata anche informata l’amministrazione di Spongano che negli ultimi tempi ha proceduto a distribuire fototrappole, segnaletica e iniziative di sensibilizzazione.

 

Potrebbeinteressarti