Animali 

Scambiata per un randagio e fatta scendere dal treno: Grisù ritrovata a Pescara

Questa mattina Grisù è stata vista sonnecchiare su un muretto nella stazione di Pescara, e dopo essere stata affidata alla Polfer ha potuto presto riabbracciare i suoi padroncini

Era stata fatta scendere dal convoglio ferroviario su cui viaggiava perché scambiata per un randagio e di lei non si erano più avute notizie. Questa mattina la bella notizia: Grisù è stata ritrovata e affidata ai suoi padroncini.

La disavventura era iniziata sull'Intercity Lecce-Torino, su cui era salita insieme ai suoi padroncini, che una volta a bordo l'avevano liberata. Il capotreno, dopo aver visto la gattina circolare per gli scompartimenti, l’ha fatta scendere a Pescara. La mattina dopo, la coppia salentina si è accorta della mancanza dell’animale e in preda ai peggiori timori ha iniziato a cercarla dappertutto, fino a scoprire l’amara verità.

L'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente ha presentato alla Procura della Repubblica di Pescara una denuncia nei confronti del capotreno per maltrattamento di animali. Del caso si era interessata anche la deputata abruzzese del M5S Daniela Torto che ha presentato un'interrogazione parlamentare.

Questa mattina Grisù è stata vista sonnecchiare su un muretto nella stazione di Pescara, e dopo essere stata affidata alla Polfer ha potuto presto riabbracciare i suoi padroncini.

Potrebbeinteressarti