Ambiente Cronaca Politica Lecce 

Ex Aspica, altri 2milioni dalla Regione per la bonifica

Lo stanziamento è stato approvato oggi in giunta

Oltre 2 milioni di euro per completare la bonifica del sito ex Aspica, nella zona industriale di Lecce. La delibera sullo stanziamento dei fondi utili alla messa in sicurezza e alla bonifica del secondo lotto del capannone industriale è stata proposta dall’Assessora all’Ambiente Anna Grazia Maraschio e approvata oggi in Giunta regionale. 

 

L’area in questione ospitava in passato un impianto destinato alle attività di selezione e messa in riserva di rifiuti non pericolosi e versava da anni in stato di abbandono. Grazie a un precedente finanziamento regionale di 1 milione e 700mila euro è stato possibile intervenire sul primo lotto del sito e rimuovere una grande quantità di rifiuti urbani come imballaggi, metalli, carta e cartone. 

 

«Con questi 2 milioni di euro stanziati dalla Regione Puglia - ha dichiarato l'assessora Maraschio - si potrà procedere al completamento dei lavori di bonifica del sito, risanando l’area e mettendo in sicurezza un luogo che poteva convertirsi in una bomba ecologica. Ex Aspica, con il rischio di serie contaminazioni nel terreno, rappresentava un’emergenza ambientale per la città di Lecce sulla quale era necessario agire in tempi brevi. Sono soddisfatta per aver contribuito, insieme all’Amministrazione regionale, alla risoluzione definitiva di un problema che poteva avere gravi ripercussioni sulla salute pubblica».


Potrebbeinteressarti