Ambiente Minervino di Lecce 

Ecobonus al 110%, a Minervino di Lecce convegno tematico

Appuntamento domani nella sala consiliare di Minervino di Lecce

“UsiAMO l’ECOBonus 110% al meglio per una Minervino, Cocumola e Specchia G. più Green”: è il titolo del convegno che l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Ettore Caroppo, attenta alle tematiche relative al contenimento e azzeramento delle Emissioni di Anidride Carbonica, ha organizzato per venerdì 9 ottobre, alle 19, nella sala consiliare.

Si tratta di un convegno sulla corretta applicazione del Bonus edilizia inerente per l’appunto la possibilità di “scontare” il 110% della spesa sostenuta per efficientare la propria casa. Un appuntamento che punta a centrare gli obiettivi che l’amministrazione ha descritto nella delibera di giunta del 1° ottobre scorso: al convegno saranno presenti il presidente del Collegio dei Geometri Luigi Ratano, Daniele Monteduro Presidente dell’Ordine dei Periti Industriali e Mario Gamberale in rappresentanza di INNOVATEC Power.

“L’incontro - sottolinea il sindaco Caroppo - ha come scopo principale quello di avviare un percorso virtuoso che porti i nostri concittadini ad una informazione corretta e puntuale tale da invogliarli a non avere remore nel perseguire l’applicazione del bonus, inducendo, gli stessi, ad approcciarsi con maggiore serenità all’utilizzo dello stesso. Maggiore saranno coloro che utilizzeranno l’incentivo maggiore, di fatto, sarà il risultato che ne tornerà al comune ed ai suoi abitanti in termini di riduzione e neutralizzazione delle emissioni di CO2, ma anche maggiore sarà il risultato in termini di ricadute economiche per i professionisti e le aziende del settore che insistono sul nostro territorio”.

“Abbiamo l’ambizione – afferma - di tornare ad essere un Comune tra i più virtuosi d’Italia e il comune di Minervino di Lecce potrà esserlo anche grazie a tutti coloro che utilizzeranno al meglio il Bonus 110 %. Più abitazioni verranno efficientate e miglioreranno le loro prestazioni energetiche più emissioni saranno tagliate più l’ambiente risulterà sano e più risparmi economici si avranno”.  

Potrebbeinteressarti