Ambiente Maglie 

Potature eccessive sugli alberi di Maglie? L’allarme di “Italia nostra”

La sezione dell’associazione ambientalista stigmatizza gli interventi che in questi giorni sono stati avviati all’interno delle piazze cittadine

Alberi potati in maniera eccessiva a Maglie. L’allarme arriva dalla sezione di Italia Nostra - sezione di Lecce e dal presidio di Maglie, in riferimento ai lavori in corso di manutenzione delle alberature delle piazze e strade pubbliche del Comune di Maglie: «Gli interventi indicati -sottolinea il presidente Mario Maestoso- interessano alberature storiche, quasi centenarie, da sempre curate con potature rispettose della natura delle piante. Gli interventi in corso determinando grossi tagli al tronco ed alle branche porteranno nel tempo a marciumi del legno, alla crescita di rami disordinati, con conseguenti attacchi parassitari difficili da controllare senza far uso di pesticidi. Eventualità quest’ultima che porta all’intossicazione dell’ambiente dove vivono le persone».

E non è tutto: «Questi rami una volta lignificati -conclude maestoso- essendo cresciuti in modo disordinato, determineranno durante le giornate ventose e di temporali rotture o stroncamenti che possono arrecare alle persone e alle cose danni gravissimi. Peraltro la potatura viene eseguita in modo differente con altre piante che risultano potate “a siepe”, mentre la potatura da sempre è stata eseguita con l’uso solo di forbici e piccoli seghetti». Per Italia Nostra è necessario verificare la correttezza delle operazioni di potatura, richiamando l’attenzione della cittadinanza magliese.

Potrebbeinteressarti