Ambiente Porto Cesareo 

Residui di calce in mare, grande chiazza bianca a porto Cesareo

Preoccupazione dell’amministrazione che è intervenuta rapidamente per ripulire l’intero tratto di costa

Una grande chiazza bianca è comparsa questa mattina sul lungomare di ponente di Porto Cesareo stamattina. Nessuna fluorescenza algale, ma la mano di qualcuno che ha pensato di pulire i secchi pieni di calce nella fontanina del lungomare riversando il contenuto nelle acque antistanti il porticciolo. Rapido l'intervento della Polizia Municipale e della Capitaneria di Porto che hanno aspirato il materiale tossico e ripristinato lao stato dei luoghi. «Un comportamento incomprensibile ed incurante del territorio - ha sottolineato il sindaco Salvatore Albano- da parte di chi non ha nessun scrupolo e rispetto per il prossimo e l'ambiente».

Sono in corso gli accertamenti da parte degli inquirenti. Al vaglio le registrazioni delle telecamere poste in zona che potrebbero portare all'identificazione dei responsabili dell'accaduto.  

Potrebbeinteressarti