Altri Sport Eventi Lecce 

Terza edizione Mc Donald's Salento Padel Cup a Lecce

Torneo esibizione il 24, 25 e 26 giugno al Pala Summer. Partecipano Chiara Pappacena e Giulia Sussarello, Aris Patiniotis e Oscar Vasquez. Per la celebrity reunion, Stefano Fiore e Stefano Mauri. Il ricavato devoluto agli ospedali pediatrici in Ucraina.

Tre giorni di sport, divertimento e solidarietà a Lecce con la Mc Donald's Salento Padel Cup: il torneo esibizione si svolgerà al Pala Summer di Lecce, in piazza Palio, il 24, 25 e 26 giugno (ingresso libero) con tanti volti noti.

Dopo il successo delle prime due edizioni, gli organizzatori Mino Taveri, giornalista sportivo di Mediaset, e il brindisino Francesco Giorgino, hanno confermato la struttura del torneo in tre categorie: donne, uomini e celebrity reunion riservata a personalità sportive note sulla scena nazionale, per lo più ex calciatori di serie A e B.

Fra le donne, spicca la partecipazione di Chiara Pappacena e Giulia Sussarello, considerate la coppia simbolo del Padel italiano.

Nella sezione riservata agli uomini, ci saranno i giocatori Aris Patiniotis e Oscar Vazquez Fernandez, attualmente fra i primi 150 del ranking World Padel Tour.

Per la celebrity reunion, scenderanno in campo – tra gli altri - gli ex calciatori Stefano Mauri, Stefano Fiore, Nicola Legrottaglie e Leonardo Blanchard.

“Saranno tre giorni a tutto padel”, dice Francesco Giorgino. “Sarà l'occasione per divertirsi seguendo in campo professionisti del padel, prosegue. Quest'anno abbiamo lanciato una gara di solidarietà pensando alla guerra in Ucraina, aggiunge. I fondi ricavati dall'evento saranno destinati agli ospedali pediatrici ucraini”.

L'evento è realizzato con il contributo di Intesa San Paolo, Mc Donald's, Pezzuto Group Automotive, Padel Experience, Bridgestone e Best Padel.


Potrebbeinteressarti


Eutanasia, domani un convegno a Tricase dell'A.M.C.I.

Evento promosso da Associazione Medici Cattolici Italiani, Federazione Europea delle Associazioni dei Medici Cattolici, Centro studi Rosario Livatino, Società Italiana di Bioetica e dei comitati etici e altre associazioni di Pubblica Agenda ”Ditelo Sui Tetti”.