Altri Sport Puglia sette 

Prima giornata del Criterium regionale giovanile di pugilato 2022

Si sono affrontate le otto società partecipanti, per un totale di 53 ragazzi, provenienti da tutta la Puglia.

Il 10 aprile scorso si è svolto nel Pala Panunzio di Molfetta il primo dei quattro Criterium regionali giovanili di pugilato del 2022. I giovani pugili si sono affrontati e confrontati nelle gare miste ludico-sportive, con prove su coordinazione e tecnico tattica, suddivisi per età nelle quattro qualifiche del Criterium: cuccioli (5-7 anni), cangurini (8-9 anni), canguri (10-11 anni) ed allievi (12-13 anni). Otto le società partecipanti (con un totale di 53 ragazzi), provenienti da tutta la Puglia.

Dodici i giovani pugili della Quero che suddivisi in coppie hanno preso parte al Criterium: Alessandro Locapo e Samantha Bria, per la qualifica cangurini; Vincenzo Quero e Giovanni Ungaro, George Caforio e Samuele Giosa, Cebrail Geguec e Giovanni De Giorgio per la qualifica canguri; Marco De Mitri e Alessandro Zizzaro, Cristopher Spagnuolo e Davide De Cataldis, Riccardo Nardoni e Asia Di Turo, per la qualifica allievi.

Le prossime date del Criterium saranno il 24 aprile a Foggia, l’8 e il 22 maggio a Taranto. I primi classificati di ogni qualifica alla fine delle quattro giornate, parteciperanno alla Coppa Italia giovanile che si terrà il 18 e 19 giugno prossimi.


Potrebbeinteressarti


Tentato omicidio, in due finiscono in manette

I Carabinieri di San Vito dei Normanni hanno arrestato due individui del posto che domenica scorsa hanno fallito una spedizione di morte in casa di un sorvegliato speciale. L'arma s'inceppò. Contestato il metodo mafioso.